Salah Echallaou professore di educazione islamica in Belgio, Vice Presidente dell’Autorità esecutiva per i musulmani belgi, accusato di spionaggio per l’intelligence straniera marocchina, Adjed.

0 178
Farhane Driss..


L'impiegato ombra dell'EMB, Lahcen Hammouch che ha raccolto € 72.000 in un periodo di 2 anni senza fornire nulla all'Esecutivo dei musulmani del Belgio

Prima di entrare nel vivo dell'argomento relativo al titolo di questo articolo, propongo di pubblicare di seguito, l'interrogazione orale rivolta al ministro della Difesa belga dal deputato federale (CDh) GEORGES Dallemagne, di cui ecco il contenuto:

   Interrogazione orale al ministro della Difesa sulla situazione del cappellano musulmano all'interno della SARM

"Signora Ministro,
Sembra che la cappellania musulmana sia oggi in crisi all'interno dell'esercito. da leggere in particolare l'articolo della sentinella (gennaio-febbraio 2021)
In questa occasione, apprendiamo che la persona responsabile non è riconosciuta dall'Esecutivo dei musulmani del Belgio. è in corso una procedura per identificare il prossimo cappellano di religione musulmana, mi risulta che ciò avvenga nell'ambito di una riforma globale della cappellania e più in generale della SARM.
Anche se posso capire, per ragioni istituzionali, che è l'EMB a designare il cappellano all'interno dell'esercito, credo che oggi questo ponga un problema.
I nostri servizi di sicurezza ci hanno informato diversi anni fa che l'EMB è oggi una piattaforma politica, ampiamente controllata dall'estero, principalmente dalle autorità turche e marocchine.
È normale, in altre parole, correre il rischio, ad esempio, che il presidente turco o le autorità marocchine decidano chi sarà il prossimo cappellano musulmano della difesa?
C'è, mi sembra, una questione politica e persino un rischio per la sicurezza che abbiamo il diritto di porre?
Nel contesto attuale, la designazione da parte dell'EMB del Cappellano Musulmano non mi sembra appropriata e sarebbe opportuno definire un'altra modalità di designazione. Qual è la tua opinione su questo tema?
Grazie per le tue risposte"


GEORGES DALLEMAGNE, deputato federale CDh !! 

Analisi:

Questa domanda posta dal deputato Dallemagne, che era presidente della Commissione Attacchi istituita dal governo federale e le cui conclusioni avevano portato alla risoluzione del contratto che legava il nostro Paese all'Arabia Saudita per quanto riguarda la gestione dell'Associazione Islamica e Culturale Centro del Belgio della Lega islamica mondiale, ala armata dell'oscurantista regime wahabita, dimostra quanto sia profonda la sfiducia delle autorità belghe nei confronti di Echallaoui, spia che agisce per conto del Marocco.

Il deputato avverte il nostro ministro della Difesa del reale pericolo rappresentato dalla nomina da parte dell'EMB, dominata dal Marocco, di un cappellano che potrebbe costituire una talpa marocchina all'interno del Grande muto belga.

In un altro registro, molti giocatori in campo si interrogano su certi soci di Sieur Echallaoui e perché quest'ultimo ha scelto di circondarsi per la ripresa della Grande Moschea di Bruxelles, personaggi per i meno solforosi le cui attività sono sempre più denunciate dai media?

 

Lode rivolta a Echallaoui sulla pagina fb di Hammouch !!


Uno di questi attori che fanno domande è nientemeno che il signor Ramadan (un altro) Gjanaj, denunciato dalla stampa come preside di un'università fasulla; quale entità (International Free University o U.L.I) è sotto i riflettori delle autorità giudiziarie belghe per il rilascio di diplomi falsi





Statuti della Grande Moschea di Bruxelles
Tuttavia, si scopre che questa "preside" di un'università sospetta siede come amministratore accanto a Echallaoui, presso la Grande Moschea di Bruxelles, rilevata dagli oscurantisti sauditi e il cui contratto affidandola alle buone cure dell'EMB è stato sospeso a seguito di rivelazioni da la Sicurezza dello Stato e il Ministro della giustizia; rivelazioni relative al ruolo della spia marocchina detenuta da Salah Echallaoui

Un'altra frequentazione più che sospetta di Echallaoui, quella di un certo Lahcen Hammouch, che ha lavorato per due anni per conto dell'EMB, senza che nessuno sapesse cosa stesse facendo.

Pagato 3.000 euro netti al mese per un lavoro indefinito, questo ex stregone che un tempo praticava la Roqya coranica e l'incantesimo, oltre al suo lavoro come impiegato nella protezione dell'aiuto ai giovani nella comunità francese, aveva dichiarato che `` Echallaoui lo aveva assunto per la creazione di una stazione radio per consentire all'EMB di comunicare con i musulmani del Belgio.

All'arrivo e dopo aver intascato 72.000 euro (denaro proveniente dalla sezione Spese di gestione della dotazione del Ministero della Giustizia) per i due anni a copertura del suo contratto all'interno dell'Esecutivo, l'ex produttore di talismani e altri amuleti che riceveva a casa sua marocchina le donne desiderose di riportare indietro la persona amata, anche per renderlo docile come una pecora, furono licenziate per non aver prodotto la minima bozza di uno strumento mediatico per Echallaoui.

Lahcen è attualmente e da anni, citato in primo grado in un caso oscuro relativo a un fallimento fraudolento.

Caso per il quale è già comparso davanti a questo tribunale.

Solo che il nostro amico marabout è un regolare nelle aule di tribunale ... Marocchino, poiché è perseguito dalla giustizia marocchina per frode ed emette assegni per importi intorno ai 200.000 euro.

Un'altra leccata ... di Echallaoui, che sostiene di essere un giornalista, succhia anche il capezzolo del presidente del RMB che altri non è che Salah Echallaoui. Questo è Cherradi Mohammed, dal suo stato di netturbino a Molenbeek (non c'è lavoro stupido, ci sono solo persone stupide).

Questo mandail che non proferisce una parola di francese, funge da spia e reporter per la spia marocchina.

Senza contare l'amicizia, e non solo, di Echallaoui con un giornalista marocchino che, dopo essere stato condannato in Marocco per truffa, è tornato in Belgio dove ha truffato chi voleva passare sull'antenna del primo canale marocchino.
 
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.